Circaid power added compression band edema

circaid power added compression band (pac band)

Capo compressivo per il piede

  • Compressione aggiuntiva per avampiede e caviglia
  • Associazione ottimale con circaid juxtacures
  • Senza lattice, materiale delicato sulla pelle, con effetto antibatterico per un miglior comfort

Capo compressivo adattativo, personalizzabile, per una maggiore compressione sul piede

Il nastro PAC circaid fornisce una compressione aggiuntiva sul piede, intorno all’avampiede e alla caviglia. La possibilità di tagliare questo ausilio per il piede garantisce che il capo compressivo possa essere personalizzato per ciascun piede. Si raccomanda di indossare il nastro PAC circaid assieme a un capo sotto il ginocchio (es. circaid juxtacures). Per la compressione di tutto il piede, il nastro PAC circaid va indossato al di sopra della calza compressiva circaid.


Caratteristiche

Vantaggi del prodotto

  • circaid per il piede offre una compressione mirata sul dorso del piede e sulla zona attorno ai malleoli
  • Può essere impiegato con il calzino
  • Può essere tagliato per adattarlo a quasi tutte le forme del piede
  • Materiale leggero e traspirante
  • Disponibile nelle taglie medium, standard e large

Come funziona?/Meccanismo d’azione

Il tutore deve essere indossato da un solo paziente ma può essere riutilizzato più volte. Il prodotto non è nè invasivo né sterile ed è l‘ideale per fornire compressione al piede ed alla caviglia, per pazienti con patologie venose e linfatiche. Il prodotto si deve utilizzare insieme al calzino compressivo circaid, ma può anche essere utilizzato da solo.

Informazioni dettagliate

Colori standard


Componenti materiali

67% nylon, 23% poliuretano, 5% elastan, 5% polietilene


Taglie

Varianti

Standard e large

Informazioni mediche

Indicazioni

  • Linfedema 
  • Altre forme di edemi 
  • Lipedema 
  • Insufficienza venosa cronica 
  • Vene varicose 
  • Trombosi venosa profonda agli arti inferiori/profilassi della trombosi 
  • Sindrome post-trombotica 
  • Ulcere venose da stasi 
  • Dopo scleroterapia 
  • Lipodermatosclerosi

Controindicazioni

  • Arteriopatia occlusiva avanzata degli arti 
  • Insufficienza cardiaca scompensata 
  • Flebite settica 
  • Phlegmasia cerula dolens 
  • Infezione non trattata della gamba e/o del piede 
  • Qualsiasi circostanza in cui non è auspicabile l‘aumento del reflusso venoso o linfatico 
  • Trombosi venosa profonda acuta sospetta o nota, non trattata nella gamba

Altre informazioni

Videos

Accessori