Mediven mondi esprit compression stockings arm edema

mediven® esprit

Vellutati e aderenti

  • Highly fashionable with wide range of colors
  • Three design elements to choose
  • Supple knit

  Informazioni mediche

mediven esprit - Compressione a trama piatta per braccio e mano

mediven esprit viene utilizzato nel trattamento dei linfedemi in stadio 1 e 2, dei lipedemi, negli edemi post-operatori e post-traumatici e dopo le ustioni.



Caratteristiche

Vantaggi del prodotto

  • Disponibile nelle classi di compressione 1, 2 e 3
  • Tessuto con cucitura realizzato su misura
  • Cuciture particolarmente piatte
  • Conformazione anatomica del gomito
  • Tollerabilità cutanea - Qualità verificata secondo il certificato Öko-Tex-Standard 100
  • Tessuto biestensivo fine, elastico e traspirante
  • Estetica piacevole
  • Disponibile in diversi modelli
  • Nei colori: sabbia, caramello, nero e cachemire

Uso previsto

Un bracciale o guanto compressivo medicale a maglia circolare o piana per la compressione degli arti superiori è impiegato principalmente nel trattamento di malattie del sistema vascolare venoso o linfatico.

Informazioni dettagliate

Colori standard

Colori moderni


Lunghezze

  • Bendaggio del braccio con mano
  • Bendaggio del braccio senza mano
  • Guanto
  • Su misura

Componenti materiali

CCL 1:
12% elastane, 88% polyamide

CCL 2:
16% elastane, 84% polyamide

CCL 3:
26% elastane, 74% polyamide

Taglie


Taglie

Only made-to-measure

Varianti

Guanto
AD
Guanto
AE
Bracciale fino al gomito con mano
AF
Bracciale fino a F con mano
AG
Bracciale senza mano
CD
Bracciale fino a D senza mano
CE
Bracciale fino a E senza mano
CF
Bracciale  fino a F senza mano 
CG

Informazioni mediche

Indicazioni

In generale il suo tutore compressivo mediven può essere usato nelle seguenti situazioni:

  • Patologie vascolari croniche
  • Malformazioni venose
  • Malattie tromboemboliche
  • Trombosi venosa superficiale
  • Trombosi venosa del braccio
  • Condizione successiva a trombosi
  • Sindrome post-trombotica
  • Profilassi della trombosi per pazienti deambulanti
  • Edema
  • Linfedema
  • Edema post-traumatico
  • Edema postoperatorio
  • Edema da riperfusione postoperatorio
  • Edema ciclico idiopatico
  • Lipedema
  • Disturbi da stasi dovuti a periodi di immobilità
  • (paresi e paresi parziale delle estremità)
  • Edema indotto da farmaci che non è possibile
  • sostituire
  • Ulteriori indicazioni d’uso
  • In seguito a ustioni
  • Trattamento delle cicatrici

Controindicazioni

I tutori compressivi medicali non devono essere indossati nei seguenti casi:

  •  Arteriopatia occlusiva avanzata degli arti (in presenza di uno dei seguenti parametri: ABI < 0,5, pressione arteriosa della caviglia < 60 mmHg, pressione all’alluce < 30 mmgH o TcPO2 < 20 mmHg sul dorso del piede). Se si fa uso di materiali anelastici, è possibile tentare una terapia compressiva anche con una pressione arteriosa della caviglia compresa tra 50 e 60 mmHg, sotto stretto controllo clinico.
  • Insufficienza cardiaca scompensata (classe NYHA III + IV)
  • Flebite settica
  • Flegmasia cerulea dolens

Nei seguenti casi la terapia appropriata dovrebbe essere decisa dopo aver preso in considerazione eventuali rischi e benefici e dopo aver scelto il tutore compressivo più adatto:

  • Dermatite essudante grave
  • Intolleranza al materiale compressivo
  • Forte parestesia degli arti
  • Neuropatia periferica avanzata (ad esempio correlata al diabete mellito)
  • Poliartrite cronica primaria

In caso di dubbi o di presenza di uno o più dei suddetti fattori, si prega di consultare il proprio medico o un operatore sanitario di fiducia.
I seguenti rischi ed effetti collaterali potrebbero insorgere:

Gli indumenti compressivi medicali, specialmente in caso di uso improprio, possono causare:

  • Necrosi della pelle e
  • Danni dovuti alla pressione sui nervi periferici.

In caso di sensibilità cutanea si potrebbero avvertire prurito, desquamazione e segni di infiammazione sulla pelle coperta dall’indumento compressivo. È perciò raccomandabile un’adeguata cura della pelle coperta dal tessuto compressivo. Si prega pertanto di prestare particolare attenzione alle nostre informazioni importanti e alle istruzioni per l’uso.
I seguenti sintomi dovrebbero portare a un’immediata rimozione del tutore compressivo e na un’analisi delle evidenze cliniche:

  • colorazione blu o bianca delle dita dei piedi
  • parestesia e sensazione di intorpidimento
  • dolori crescenti
  • alterazioni della respirazione e della sudorazione
  • difficoltà nei movimenti

Altre informazioni

Download file

Videos

Simply beautiful with mediven® – diverse. colourful. functional.

Accessori